Sampdoria-Hellas Verona, in casa niente sconti: blucerchiati dominano al Ferraris

pullman tifosi sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria tra le mura del “Ferraris” ha un ruolino di marcia importante: niente sconti al Verona, parlano i precedenti

Sampdoria-Hellas Verona si disputerà tra le mura amiche dello stadio “Ferraris”. La storia di questa partita vede, sugli spalti, una forte amicizia tra le tifoserie – che verrà rinnovata anche domenica in occasione del match -, ma anche uno schiacciante dominio della squadra blucerchiata. All’interno delle quattro torrette rosse, la Sampdoria contro l’Hellas Verona ha perso solo due volte in ben trentuno scontri ufficiali: l’ultima sconfitta risale alla stagione 1972/73. Importante è anche il dato delle reti segnate dalla squadra doriana: in casa, il pallone ha gonfiato la rete cinquantaquattro volte, contro le sole venti degli ospiti. Guardando ad una statistica più generale il dato non cambia: è sempre la Sampdoria a dominare nelle partite disputate contro i gialloblù. In sessantuno scontri ufficiali, ventiquattro se li aggiudica la squadra blucerchiata, quattordici l’Hellas Verona e ventitré sono i pareggi: 85 le reti segnate dalla Sampdoria, contro le 59 degli avversari. La vittoria più ampia è stata realizzata nella stagione 2013/14, risultato finale 5-0, segue quella maturata nello campionato 2015/16 terminata con il risultato di 4-1. Guardiamo in ultimo i precedenti dei due attaccanti, che verosimilmente partiranno titolari contro il Verona: Fabio Quagliarella in cinque precedenti ha realizzato un’unica rete, mentre Duvan Zapata in quattro precedenti ha messo in rete due gol, obiettivo per entrambi migliorare il loro score contro i gialloblù.