Sampdoria-Hellas Verona, la moviola: Pairetto insindacabile

pairetto moviola
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A 2017/2018, la moviola di Sampdoria-Hellas Verona: tutti gli episodi dubbi del match analizzati in diretta

Direzione insindacabile, quella di Pairetto in Sampdoria-Hellas Verona. L’arbitro torinese, designato per la sfida andata in scena questo pomeriggio tra le mura del “Ferraris”, ha dispensato con parsimonia i cartellini gialli, estraendoli solo quando strettamente necessari, e non ha ceduto alle proteste dei giocatori della Sampdoria, che in due occasioni avevano richiesto il calcio di rigore senza motivo. Non ha invece esitato a indicare il dischetto quando Kownacki è stato atterrato violentemente da Valoti in area: una vittoria per 2-0, quoella ottenuta oggi dai blucerchiati, che non vede errori arbitrali da segnalare.

CLICCA QUI LE PAGELLE!
CLICCA QUI PER SINTESI E TABELLINO DI SAMPDORIA-HELLAS VERONA!

Sampdoria-Hellas Verona, la moviola: tutti gli episodi del secondo tempo in diretta

45’+4′ Finisce qui la partita! Pairetto fischia tre volte, la Sampdoria vince 2-0!

38′ Calcio di rigore solare per la Sampdoria: Kownacki atterrato chiaramente da Valoti

13′ Cartellino giallo per Fares: troppo duro l’intervento su Barreto

4′ Sampdoria in vantaggio! Lancio perfetto di Caprari, Barreto in posizione regolare incastra il pallone in rete da due passi!

1′ Pairetto fischia l’inizio del secondo tempo di Sampdoria-Hellas Verona!

Sampdoria-Hellas Verona, la moviola: tutti gli episodi del primo tempo in diretta

45′ Ancora 0-0 fra Sampdoria ed Hellas Verona, nonostante le numerosi occasioni da gol create dalla squadra di Giampaolo. L’arbitro fischia la fine della prima frazione di gioco!

41′ Contatto in area tra Valoti e Quagliarella, ma l’attaccante blucerchiato sembra accentuare troppo la caduta. Inutili le sue proteste, Pairetto non segnala nessuna irregolarità

38′ Zapata chiede un calcio di rigore, protestando per un fallo di mano di un difensore gialloblù sul suo tentativo di cross: dai replay, però, si vede chiaramente come il giocatore avversario abbia le mani ben unite dietro la schiena. Non sussistono gli estremi per un penalty

19′ Bereszynski è il primo ammonito del match

1′ Pairetto fischia l’inizio di Sampdoria-Hellas Verona!