Sampdoria, idea Glik: ma il prezzo frena

© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato, Glik piace a tre club italiani. Sampdoria frenata dal prezzo del difensore

Il futuro di Kamil Glik, attualmente al Monaco con un contratto in scadenza nel 2021, potrebbe essere nuovamente in Italia. Al difensore polacco stanno pensando, a quanto riporta France Football, ben tre club italiani di Serie A. Il primo della lista, inevitabilmente, è l’ex squadra di Glik: Mazzarri vorrebbe un difensore d’esperienza e Cairo non avrebbe problemi a riportare in granata il giocatore che per cinque anni ne ha vestito la maglia, fino al 2016. Per il giocatore sarebbe pronto un triennale e un ruolo da dirigente al termine della carriera, il difensore polacco sarebbe pronto a ridursi l’ingaggio pur di fare ritorno in Italia.

Sullo sfondo altre due realtà sembrano interessate al difensore, in primis la Lazio che perdendo De Vrij a fine stagione, sta già cercando sul mercato un sostituto adatto al gioco di Inzaghi. Qualora la squadra biancazzurra dovesse confermare il quarto posto, quindi andare a giocare la prossima Champions League, potrebbe decidere di puntare sul difensore polacco e per il giocatore sarebbe uno stimolo in più per accettare il trasferimento. La terza realtà, decisamente più defilata al momento, è la Sampdoria di Ferrero che vede Glik come un elemento di esperienza per la squadra di Giampaolo, ma è fortemente frenata dalla valutazione economica del giocatore che si aggira intorno ai 10 milioni di euro.