Connettiti con noi

Avversari

Sampdoria Inter, Inzaghi non rinuncia alla sua difesa: la scelta

Pubblicato

su

Sampdoria-Inter, Inzaghi a prescindere dalla fatica per le nazionali non rinuncia alla sua difesa tipo: l’analisi

L’Inter di Simone Inzaghi, in attesa di riavere il gruppo al completo, prosegue la preparazione in vista dei prossimi impegni. I nerazzurri sono attesi dal primo tour de force della stagione, con 7 partite in 21 giorni fra campionato e Champions League. Normale, quindi, aspettarsi delle rotazioni. Un ragionamento che, secondo La Gazzetta dello Sport, non riguarderà la difesa in vista della Sampdoria.

Davanti ad Handanovic, chiamato a riscattarsi dopo l’errore di Verona ma comunque non messo in discussione dal tecnico, ci saranno come sempre Skriniar, De Vrij e Bastoni. I primi due hanno giocato per intero tutte e tre le sfide con le rispettive nazionali, ma (soprattutto lo slovacco) non risentono della fatica e per fortuna hanno giocato l’ultimo match martedì. Bastoni invece è stato impiegato ieri sera in Italia-Lituania dopo la contusione nella rifinitura che aveva creato qualche apprensione. Il terzetto sarà riproposto anche mercoledì col Real. Poi Inzaghi valuterà se far rifiatare qualcuno per Inter-Bologna del 18 settembre.