Connettiti con noi

Avversari

Inter, il pericolo viene dall’alto: a cosa dovrà fare attenzione la Sampdoria

Pubblicato

su

L’Inter ci ha preso gusto a segnare di testa: la Sampdoria dovrà fare attenzione sui corner e sulle punizioni

Genoa e Verona hanno messo in evidenza il nuovo marchio di fabbrica dell’Inter di Simone Inzaghi: nelle prime due giornate i nerazzurri hanno segnato quattro gol di testa. Tutte le altre diciannove squadre messe insieme solamente sette. Sono numeri che devono far riflettere la Sampdoria in vista del prossimo impegno in campionato.

Skriniar ha sbloccato la sfida contro il Genoa, Dzeko l’ha chiusa. Lautaro ha pareggiato il complicato match di Verona e Correa l’ha ribaltato. Tutto di testa e con due nuovi acquisti, arrivati a Milano per far dimenticare Lukaku e che rispetto al belga hanno già dimostrato di poter offrire nuove soluzioni aeree.