Connettiti con noi

News

Sampdoria-Juventus, tutti i numeri della sfida: sorprendente il dato sui corner

Pubblicato

su

Sampdoria-Juventus è stata una partita episodica, persa per due errori difensivi e un calcio di rigore non realizzato: i numeri della sfida

La sfida tra Sampdoria e Juventus è stata decisa soprattutto dagli episodi. Il primo gol dei bianconeri nasce da un errore difensivo di Maya Yoshida che butta il pallone nella propria porta. Il secondo gol, realizzato su calcio di rigore, nasce da una ingenuità di Omar Colley che tira giù in area Moise Kean. Antonio Candreva sbaglia la sua occasione di accorciare dal dischetto. Il contropiede juventino con il gol di Alvaro Morata (unico su azione della partita) chiude il conto.

Ma andiamo a vedere i numeri della gara, che raccontano un’altra partita: il possesso palla è stato equilibrato 49% Sampdoria e 51% Juventus a testimonianza che la gara non l’ha fatta la squadra ospite. La Sampdoria ha tirato 16 volte contro le sole 6 degli avversari (5-3 in porta). La Sampdoria ha conquistato 10 tiri dalla bandierina del corner, la Juventus zero. Troppi i palloni persi dai blucerchiati (110 contro i soli 50 recuperati), ma il dato non è tanto distante da quello dei ragazzi di Allegri (101 persi contro i 42 recuperati).