Connettiti con noi

Hanno Detto

Dragusin: «Ho iniziato a giocare a 7 anni. Ricordo l’esordio alla Juventus»

Pubblicato

su

Radu Dragusin, difensore arrivato alla Sampdoria dalla Juventus, ha parlato dal ritiro della Romania Under 21: le sue dichiarazioni

Arrivato in prestito dalla Juventus, Radu Dragusin deve ancora entrare in contatto con il mondo Sampdoria. Il difensore è, infatti, impegnato con la Romania Under 21 e ha parlato dal ritiro della sua Nazionale. Le sue dichiarazioni a Fanatik.ro.

INIZI – «Ho iniziato a giocare a calcio all’età di 7 anni, grazie a mio cugino. Stava giocando a Stunning Sports e allora sono andato lì con lui. Alla prima convocazione ero felice, orgoglioso e onorato, soprattutto perché poco dopo è arrivato il mio esordio in U21, nella partita con la Finlandia».

JUVENTUS «L’esordio alla Juventus è arrivato dopo l’inaspettato cambio di Demiral. Ricordo che ero in panchina, Pirlo si voltò verso di me e disse: “Mettiti gli scarponi ed entra in campo”. È stato del tutto inaspettato».

IDOLI «Mi piacerebbe giocare con Virgil van Dijk. Mi piace molto il suo stile. In una difesa ideale a quattro, sceglierei Sergio Ramos, van Dijk e Marcelo per giocare con me».

CARATTERISTICHE DIFENSORE «Un difensore centrale dovrebbe essere quasi perfetto dal punto di vista posizionale, perché ci sono molti esempi di difensori centrali che non sono molto veloci, ma stanno perfettamente in campo. Anche il gioco di testa e l’anticipazione sono importanti. Se non fossi stato un calciatore comunque, mi sarebbe piaciuto fare l’attore».