Connettiti con noi

News

Sampdoria-Juventus, il rigore di Candreva andava ripetuto: il retroscena

Pubblicato

su

Una raffica di vento ha spostato il pallone ad Antonio Candreva: il rigore andava ripetuto. Il retroscena di Sampdoria-Juventus

Sampdoria-Juventus è stata una partita episodica. Decisivi gli errori in difesa: Maya Yoshida sul tiro-cross di Juan Cuadrado, il fallo da rigore di Omar Colley su Moise Kean e soprattutto il penalty sbagliato da Antonio Candreva.

Sbagliato è un termine poco corretto perché il pallone era indirizzato correttamente nello specchio e il portiere bianconero fa un vero e proprio miracolo. In realtà il penalty dell’esterno blucerchiato doveva essere ripetuto, come precisa Il Secolo XIX. Una folata di vento ha spostato il pallone proprio mentre il centrocampista blucerchiato stava calciando e nessuno se n’è accorto.