Sampdoria, l’infortunio di Gabbiadini stravolge i piani di Ranieri. Le alternative

gabbiadini sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio di Gabbiadini fa saltare il piano tattico di Ranieri: l’allenatore della Sampdoria studia le alternative

Non un periodo semplice per l’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini, che ha visto poco il terreno di gioco a causa di un fastidio al basso ventre che lo perseguita sin dall’inizio del ritiro blucerchiato ad agosto. Solo sei i minuti giocati dall’ex Southampton da inizio stagione: ora l’infortunio sembra farsi più serio poiché a nulla sarebbero servite le cure sottopostegli dallo staff medico della Samp.

LEGGI ANCHE – Sampdoria, Gabbiadini a rischio intervento: le condizioni

Lo spettro di un possibile intervento chirurgico ha cominciato ad aleggiare su Bogliasco ed il tecnico Claudio Ranieri si trova ora a cambiare i suoi piani: Gabbiadini era la prima alternativa al tandem d’attacco Quagliarella-Ramirez, con il neo acquisto Keita Balde pronto ad agire sulla corsia di sinistra al posto di Jakub Jankto. Una soluzione più offensiva e meno conservativa ma che con tutta probabilità il tecnico romano dovrà conservare per le prossime settimane, viste le condizioni del numero 23 blucerchiato. Ranieri opterà per la soluzione più ragionevole in attesa del suo completo recupero: con Keita pronto ad agire in attacco e Mikkel Damsgaard a darsi battaglia con Jankto per una maglia da titolare, la Sampdoria ha già pronto il suo piano B.