Giampaolo promuove la Samp: «Niente rimpianti, stagione positiva»

giampaolo rosa
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Napoli, Giampaolo: «Niente rimpianti, stagione positiva. Napoli? Nessuno mi ha chiamato»

Sconfitta amara per la Sampdoria, che questa sera tiene botta contro il Napoli fino a metà del secondo tempo, prima di prendere due gol da Milik e Albiol che condannano matematicamente i blucerchiati a rinunciare a una qualificazione europea. Brutto episodio nel secondo tempo, con l’arbitro Gavillucci costretto a sospendere il match per cori contro Napoli da parte della Gradinata Sud e il presidente Ferrero che è sceso in campo per cercare di calmare gli animi. Il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo ha parlato così nel post-partita ai microfoni di Sky Sport«Le motivazioni le avevamo perché non si era ancora chiuse aritmeticamente la corsa al settimo posto, abbiamo fatto una partita dignitosa contro il Napoli che ha qualità straordinaria. Purtroppo siamo arrivati a questa gara con un reparto offensivo carente, Zapata aveva solo 20′ col rischio di una ricaduta e Quagliarella indisponibile. Non ho avuto la possibilità di cambiare, ma la squadra è stata dignitosa. Rimpianti? No, ci abbiamo provato e siamo arrivati probabilmente al nostro massimo. Si poteva far meglio in certe situazioni, ma in altre siamo andati oltre. La stagione è molto positiva, senza tralasciare l’ambizione di crescere che deve sempre animarci». 

Su un possibile futuro sulla panchina del Napoli, Giampaolo risponde così: «Il Napoli ha fatto innamorare in tanti col suo calcio, peccato che non abbia vinto. La qualità andrebbe premiata e bisognerebbe portare a casa qualcosa. Si divertono con qualità e io sono un osservatore come voi: essere accostato fa sempre piacere a un club del genere, ma è inutile dire che nessuno mi ha chiamato. Continuità post-Sarri con me? Lui è un maestro, è tra i migliori d’Europa. Ci accomuna qualche cosa, ma io fumo i sigari e lui le sigarette», ha concluso scherzando il tecnico.

Articolo precedente
sampdoria convocatiSampdoria-Napoli, le pagelle: poche note liete nell’ultima al Ferraris
Prossimo articolo
sarri napoliSarri risponde ai cori: «Idea malata di Napoli»