Sampdoria, l’omaggio oltreoceano: «Se posso la guardo giocare»

sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Alejandro Fabbri, giornalista e scrittore argentino, ha dichiarato di seguire il calcio internazionale e in particolare la Sampdoria

Alejandro Fabbri è uno dei giornalisti e scrittori più noti in Argentina, nonché un esperto di statistiche sul calcio. Intervenuto ai taccuini di Rosario3 ha dichiarato di seguire con particolare attenzione anche la Sampdoria.

LEGGI ANCHE – Next Generation Sampdoria: lezione specifica sull’aspetto tecnico

«Sì, lo seguo, non più di prima, oggi vedere un campionato completo è quasi un martirio. Seguo le mie squadre, verso cui simpatizzo, più che il calcio in generale. Ad esempio, vedo il Leeds di Bielsa. Quando gioca la Samp, se posso, la vedo anche io, e in Spagna non ho una squadra perché Deportivo è retrocesso in seconda divisione. Guardo alcune squadre che mi piacciono e nient’altro. Non consumo tanto calcio straniero anche se ne sono consapevole. Vedo qualche partita internazionale delle nazionali, ma il livello del calcio internazionale è simile a quello che c’è qui, non ci sono divari. Quando vedi le nazionali, ti rendi conto della differenza, perché i 200 migliori giocatori del Sud America giocano in Europa».