Sampdoria, quarantena agli sgoccioli. Ma c’è una nuova prova per Colley

Sampdoria Colley
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, segnali di risveglio da parte dei giocatori in vista degli allenamenti. Attese novità, e intanto Colley inizia il Ramadan

Il 4 maggio si allenteranno le misure restrittive avanzate dal Governo per contrastare il Coronavirus. Da quel giorno ogni momento è buono per la ripresa degli allenamenti, qualora tutte le parti fossero d’accordo, e la Sampdoria inizia a scaldare i motori.

Per i blucerchiati, tra i club più colpiti dalla pandemia, segnali di risveglio da parte di determinati giocatori come Yoshida e Thosrby. Allo stesso tempo, scrive Il Secolo XIX, Colley comincia il Ramadan. Per lui, quindi, settimana di sacrifici sul fronte alimentare e del sonno.