Sampdoria, regina al Fantacalcio: la costanza paga

Torreira Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria in ogni reparto premia i fantallenatori che hanno puntato sui suoi giocatori: il centrocampo ha un rendimento invidiabile

Le prime sette giornate di campionato hanno coinciso anche con le prime sette per i fantallenatori di Serie A. Il Fantacalcio è ormai entrato nel vivo, dopo un mese e mezzo di partite. Seppur i conti si facciano alla fine, si può già dire che chi ha puntato sui giocatori blucerchiati abbia fatto un affare. Prima dell’asta, avevamo sottolineato come ci fossero alcuni giocatori che andavano comprati a occhi chiusi: Praet, perché poteva essere il suo anno, e Torreira perché, da quello che aveva fatto vedere nello scorso campionato, prometteva bene. Se per quanta riguarda questi due giocatori abbiamo fatto centro, c’è da dire che tutta la squadra di Giampaolo sta regalando gioie a chi ha deciso di costruire la propria formazione con i suoi giocatori. Il reparto con più costanza, che al Fantacalcio paga sempre, è proprio il centrocampo blucerchiato: i già nominati Praet e Torreira hanno tenuto un ritmo invidiabile, ma non solo.

Prendiamo il caso del regista uruguayano: Torreira, in sette giornate e sei partite giocate, ha mantenuto la media del 6,5, con alcuni picchi interessanti. Alla seconda giornata chiude con un 7,5 – voto più alto ricevuto in questa stagione – e non va mai sotto la sufficienza. Il belga lo eguaglia come media (anche lui 6,5) e ha avuto una crescita incredibile rispetto all’anno passato: 7 alla prima giornata, 6 la successiva contro la Fiorentina, 6,5 contro Torino e Hellas, e di nuovo 7 contro il Milan. Anche se con l’Udinese la squadra delude, lui riesce comunque a portare a casa la sufficienza. Il terzo giocatore è Ramirez, un vero affare per chi ha lo ha comprato. L’esordio contro il Benevento, baciato da assist, è da 8 in pagella, poi il 7 contro la Viola e anche per lui una crescita: sufficienza contro il Torino, seguita da ben due 7 nelle successive partite. Unico voto sotto la media, il 5,5 rimediato nella partita contro l’Udinese.

Se il centrocampo è il reparto dove più la Sampdoria ha inciso nel Fantacalcio, non possiamo non menzionare alcuni singoli giocatori: Silvestre nelle ultime tre gare ha ottenuto due 7 e un 6,5 confermandosi, come l’anno scorso, un giocatore di grande affidabilità. Bereszynski contro il Milan ha conquistato un prezioso 7 in pagella e Alvarez, nella medesima partita, ha portato a casa un 10,5, frutto del 7 di partenza e del bonus gol sommati. Neanche a dirlo, l’accoppiata Zapata-Quagliarella ha fatto fioccare a suon di gol i bonus per i fantallenatori, così come Strinic che, all’esordio con la maglia della Sampdoria, ha subito messo a segno un assist e ottenuto un 7. L’unico neo è rappresentato da Barreto, che del rombo di centrocampo è quello con i voti peggiori e minor costanza in termini di rendimento.