Sampdoria-Roma, Bereszynski: «Peccato, ma un punto può andare bene»

© foto www.imagephotoagency.it

Bereszynski commenta il pareggio contro la Roma: «Peccato per il gol preso alla fine, ma un punto contro la Roma può starci. Quagliarella? Spero continui così»

Un pareggio agrodolce, quello maturato contro la Roma al Ferraris nel recupero della terza giornata di andata: la Sampdoria ha fornito segnali molto confortanti circa la propria ripresa, in continuità con la partita di domenica contro la Fiorentina. Peccato, naturalmente, per il gol preso nel recupero da Dzeko, come confessa anche Bereszynski in zona mista: «La Roma è una delle squadre più forti in Italia, sia noi che loro abbiamo avuto diverse chances di segnare questa sera, ma noi in particolare, nella ripresa, avremmo potuto fare il 2-0. Peccato per il gol preso alla fine, ma questo è il calcio: un punto contro la Roma può andare bene, ora giocheremo contro di loro nuovamente fra quattro giorni e dobbiamo già concentraci su questa prossima partita».

Un buon punto dunque, secondo il difensore polacco, quello guadagnato dai blucerchiati, tanto che il classe ’92 non si nasconde sulla possibilità di mettere in difficoltà i giallorossi anche all'”Olimpico”: «Oggi abbiamo giocato bene, e noi domenica andremo a Roma per prendere i tre punti, è una cosa normale. Ma questo è il calcio, non sappiamo cosa accadrà. Quagliarella? E’ un punto di riferimento per la squadra, un giocatore d’esperienza che segna tantissimo, so che è la sua miglior stagione in carriera questa. Ha 34 anni ma corre e lotta, spero possa continuare così».