Connettiti con noi

Hanno Detto

Giampaolo: «Partita equilibrata. L’atteggiamento mi è piaciuto»

Pubblicato

su

Marco Giampaolo, tecnico della Sampdoria, ha commentato al termine del match la prestazione dei blucerchiati contro la Roma

Marco Giampaolo, tecnico della Sampdoria, ha commentato la prestazione dei blucerchiati al termine del match contro la Roma. Le sue parole a DAZN.

PARTITA – «La Sampdoria ha fatto la partita che doveva fare. Non sono insoddisfatto della prestazione. Non abbiamo ottenuto un risultato positivo, ma nella partita ci siamo stati. Certo, la Roma ha qualità in più ma siamo riusciti a mascherarla e a concedere pochissimo. È vero che abbiamo creato poco. Ma ai punti e nei contenuti la partita è stata equilibrata. La vinta la Roma, va bene e complimenti. Mi aspettavo questa prestazione, speravo in un risultato diverso per muovere la classifica. Al netto di qualche errore tecnico, l’atteggiamento mi è piaciuto».

OCCASIONI – «Abbiamo creato poco, qualche occasione l’abbiamo avuta. Anche la Roma ha fatto poco, l’azione del gol e poco altro. E la Roma ha qualità per creare tanto. Ha vinto perché ha sfruttato meglio le occasioni che ha avuto».

MOVIMENTI – «Quando non ci arriva la mezzala contro i quarti e quinti deve arrivarci il terzino, in quel fondamentale credo che ci siamo mossi bene».

REPARTO OFFENSIVO – «Sensi deve crescere sul piano fisico. Deve allenarsi con continuità. Quagliarella è un attaccante di ruolo e quindi la scelta è stata per caratteristiche. A quel punto era normale spostare Sabiri sulla trequarti. Sabiri ha delle caratteristiche che Sensi non ha, ad esempio l’ex Inter ha più ricezione quando gli arriva la palla addosso».

PRESTAZIONE – «Contro l’Udinese ci sono stati 15 minuti folli. La squadra però cresce e migliora, non è perfetta nella caratteristiche collettive. Fornisce prestazioni di buon livello e solo allora arriva dove deve arrivare».