Connettiti con noi

Hanno Detto

Sabiri: «Sampdoria ambiente ideale per crescere. Lascerò il segno»

Pubblicato

su

Abdelhamid Sabiri, fantasista della Sampdoria, ha lanciato un chiaro messaggio in vista della prossima stagione

Abdelhamid Sabiri, fantasista della Sampdoria, ha lanciato un chiaro messaggio in vista della prossima stagione. Ecco le dichiarazioni rilasciate ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

GOL PIU’ IMPORTANTE – «Il gol al Genoa nel derby, che deciso una partita chiave per la nostra salvezza, è senza dubbio il più importante della mia vita calcistica. E credo anche che per tutta la gente blucerchiata sia ricordata come una rete speciale».

SALTO IN SERIE A «Ho trovato un ambiente ideale, dove tutti mi hanno accolto benissimo. Non ho patito il cambio di categoria. I compagni, Giampaolo, Faggiano, sono stati tutti fondamentali per farmi crescere in fretta».

RUOLO – «Quello che decide il mister a me va bene. A me interessa solo continuare a crescere. La mia conferma? Non ho timori. La vita è una scoperta continua. Tutti sanno chi sono? Per me nulla cambia. Ora voglio prendermi più responsabilità in campo e dimostrare che posso lasciare il segno. È anche una questione di autostima, le difficoltà non mi fermano. Il gruppo è forte. Abbiamo un mese per fare un lavoro profondo».

DIFFERENZE CON PREMIER E BUNDESLIGA – «Qui l’elemento tattico è molto più importante. Una situazione così mi ha fatto solo bene, aiutandomi a crescere».

PUNIZIONI ALLA CRISTIANO RONALDO – «Sono la mia specialità».

GIAMPAOLO – «Non ho parlato con Giampaolo, ma solo con la dirigenza. Lasciamo tranquillo il mister. Mi pare che abbia avuto un girone di ritorno impegnativo, fra quattro giorni si riparte Non vedo l’ora».

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.