Connettiti con noi

News

Sampdoria, il peggio è passato: a ottobre servono i punti

Pubblicato

su

Il mese di settembre è stato un incubo per la Sampdoria: il calendario di ottobre è invece ottimo per fare punti pesanti

Chiunque, prima del fischio d’inizio della partita contro il Milan, avrebbe messo la firma per arrivare al match contro l’Udinese con cinque punti in classifica. La vittoria contro l’Empoli e i due pareggi contro Sassuolo e Inter (soprattutto) sono un bottino importante se si pensa a che squadra ha dovuto affrontare la  Sampdoria di Roberto D’Aversa (Juventus, Napoli, Milan).

Salutato settembre, si apre il mese di ottobre con un calendario di partite in cui l’imperativo è fare punti pesanti. E farli fin da subito. Cinque partite, tre in casa e due in trasferta. Più la sosta per le nazionali che, sperando di evitare ulteriori infortuni, servirà per recuperare Manolo Gabbiadini e Valerio Verre. Magari per far trovare la condizione a Mohamed Ihattare. Si parte con l’Udinese, poi la trasferta a Cagliari, la doppietta in casa contro Spezia e Atalanta e infine la trasferta, il 30 ottobre, a Torino.