Sampdoria su Andrey: parla il ds del Vasco da Gama

andrey vasco da gama
© foto www.imagephotoagency.it

Il ds del Vasco da Gama sulla partenza di Andrey, seguito dalla Sampdoria: «Non mi piace liberarmi di ciò che è buono»

Tra i profili che la Sampdoria sta osservando con interesse per la prossima stagione, c’è anche quello di Andrey, talento classe ’98 attualmente in forza al Vasco da Gama. Il ds del club brasiliano José Luis Moreira è intervenuto ai microfoni di br.onefootball.com ribadendo la sua poca propensione alle cessioni “eccellenti”, fra cui proprio quella del centrocampista, che ha richieste da diverse società europee.

«Il Vasco, come ogni club, deve cercare di fare qualcosa con i propri giocatori perché è il modo per essere competitivi senza compromessi. È la mia opinione, e vi dirò: abbiamo molte difficoltà, ma non mi piace liberarmi di ciò che è buono. Certo, se riuscirò a trovare di meglio lo porterò in squadra. Ma, in ogni caso, non sono molto propenso a liberarmi di ciò che è buono e il presidente questo lo sa. Combatterò per trovare un compromesso e mantenere gli impegni senza dover vendere – ha assicurato Moreira – anche se è molto difficile».