Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Tirotta: «Ma che modo è di essere tifosi?»

Pubblicato

su

Enzo Tirotta, storico volto della Gradinata Sud, ha redarguito i tifosi della Sampdoria: le sue parole

Enzo Tirotta, storico volto della Gradinata Sud, ha redarguito tramite il suo profilo Facebook, i tifosi della Sampdoria. Le sue parole.

ESSERE TIFOSI SEMPRE «Non entro mai in queste discussioni. Mi faccio violenza 2 minuti e poi mi taccio. Ma quando Lanna fa le interviste e dice che dobbiamo avere pazienza e fantasia, perché siamo una società di fatto commissariata voi leggete le dichiarazioni e capite quello che ci stanno dicendo? Perché mi sembra di vivere una realtà virtuale in cui nessuno è ben conscio della nostra situazione. E tra l’altro, ma che modo è di essere tifosi se nel momento di più grande bisogno non si va oltre al dileggio dei nostri giocatori e allenatori. Eravamo sull’orlo del fallimento due mesi fa, lo sappiamo tutti, e ad oggi è cambiato solo che potremo contare sui soldi delle TV, mi spiega qualcuno i giocatori con cosa lo compriamo? O per quale miracolo economico potremmo non vendere nessuno? Scusate, torno a tacermi, ma mi piace essere tifoso così come sono oggi più che mai. Ne mancano tanti all’appello da quel Samp Lecce, non mi meraviglio, ma almeno chi si professa grande tifoso sostenga sostenga e sostenga!»

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.