Sampdoria-Torino, Pradè: «Ci teniamo stretto il pareggio»

pradè sampdoria
© foto Sampnews24

Sampdoria-Torino, Pradè commenta il match pareggiato tra le mura del “Ferraris”. Un risultato ottimo che contribuisce alla striscia positiva

Sebbene un pareggio possa sembrare stretto per una Sampdoria che ha saputo battere la Roma all'”Olimpico” è un risultato che fa continuare la striscia positiva iniziata da match contro la Fiorentina. Daniele Pradè, ai microfoni di SampTv al termine di Sampdoria-Roma, puntualizza che la squadra doriana non solo fa del bel gioco e della tecnica un punto di forza ma comincia a dimostrare di saper combattere ad armi pari quando le partite vengono spostate sul piano prettamente fisico. Archiviato il Torino si penserà, a partire da martedì, al Verona – sconfitto dalla Roma per 1-0, nell’anticipo delle 12.30 in questa giornata di campionato -. C’è spazio anche per un commento sul mercato di gennaio: nessuna cessione illustre e promesse mantenute.

«Non è stata la solita partita sotto il profilo della qualità tecnica – esordisce Pradè -, ma la Sampdoria ha dimostrato di saper anche essere combattiva perché ha giocato con una squadra molto fisica e preparata che ci ha studiato per bene. Ci teniamo stretto il pareggio, continua la nostra striscia positiva e possiamo anche dire di aver tenuto alla larga una diretta concorrente in campionato. Sono soddisfatto, quando riesci a mantenere una striscia positiva di risultati vuol dire che porti avanti il tuo lavoro in maniera giusta. Adesso domenica abbiamo il Verona, una partita che dovremo affrontare con convinzione per portare a casa la vittoria. Il presidente Ferrero ha mantenuto la parola riguardo al mercato di gennaio, ossia di non vendere nessuno, anche se sono arrivate offerte importante abbiamo mantenuto quello che era stato detto».