Connettiti con noi

News

Sampdoria Juventus, Aureliano salva Valeri: la moviola del Corriere dello Sport

Pubblicato

su

Sampdoria-Juventus, Valeri e l’ennesima overrule: partita corretta dell’arbitro. La moviola del Corriere dello Sport

Nessun errore per Valeri, anche grazie all’aiuto di Aureliano al VAR, nella conduzione di gara tra Sampdoria e Juventus. Il voto del Corriere dello Sport per la conduzione di gara è 6. Analizziamo nel dettaglio la moviola.

PARTITA «Tolta l’abituale “correzione” non è del tutto negativa a partita di Paolo Valeri, tornato in Serie A dopo un mese. Lo testimoniano anche i numeri: 22 falli e 2 ammoniti».

RIGORE«Contatto in area di rigore tra Colley e Kean: l’attaccante bianconero prende posizione nei confronti dell’avversario, lasciandoselo alle spalle, il gambiano entra in maniera irruenta, c’è anche un contatto sulla gamba destra, Valeri è ben piazzato ed è difficile non fischiare rigore in quella situazione».

TOCCO DI MANO – «È dovuto intervenire AUreliano da Lissone nel secondo rigore. Sul cross di Candreva, infatti, Rabiot ha il braccio sinistro molto largo, il pallone colpisce la parte bassa del braccio, ma tanto basta per rilevarne la fallosità. Valeri fischia fallo ma sbaglia la valutazione era dentro l’area. Aureliano controlla e communica che il fallo è dentro. Giusto non ammonire Rabiot: il cross verso l’area non lo prevede».