Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria U17, Bordin: «Sogno di allenarmi con la prima squadra» – VIDEO

Pubblicato

su

Sampdoria U17, Leonardo Bordin: le parole del giovane blucerchiato tramite i social media ufficiali della squadra – VIDEO

Leonardo Bordin, calciatore della Sampdoria Under 17, ha rilasciato un’intervista tramite i canali ufficiali della società blucerchiata. Le sue parole.

FAMIGLIA – «Mio papà Roberto ha giocato per diversi anni in Serie A con Atalanta e Napoli, prima di chiudere la carriera nello Spezia. Anche lui, come me, giocava in mediana anche se verso fine carriera si è spostato in difesa. Lui non è mai stato vicino alla Sampdoria, dove invece ha giocato mio zio, Massimiliano Fiondella, prima di affermarsi tra i professionisti con Fiorentina e Lucchese e al quale assomiglio di più fisicamente».

CHIAMATA SAMP – «Dopo l’esperienza allo Spezia, personalmente ho colto al volo la chiamata della Samp perché l’ho ritenuta una grande possibilità di crescita».

PRESSIONE – «Essere il figlio di un calciatore è molto bello, però spesso porta maggior pressione: tutti si aspettano molto di più solo perché si porta un nome importante».

CARATTERISTICHE – «Personalmente mi considero un giocatore dinamico, di quantità: il mio obiettivo principale è migliorare tutti quegli aspetti in cui ho ancora qualche lacuna».

SOGNO – «Ricevere l’invito dal mister della prima squadra per partecipare anche solo ad un allenamento per poter ammirare giocatori affermati come Tomás Rincón, un modello per il suo modo di giocare e la fisicità che mette in campo in ogni partita».