Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria Women, Rizza: «Felice di essere qui. Voglio aiutare la squadra» – VIDEO

Pubblicato

su

Federica Rizza, neo acquisto della Sampdoria Women, si è presentata ai canali ufficiali della società: le sue parole

Federica Rizza, nuovo volto della Sampdoria Women, si è presentata ai canali ufficiali della società blucerchiata. Le sue parole.

SENSAZIONI – «Sono venuta qui per nuovi stimoli, nuovi obiettivi personali e per aiutare la squadra. Le prime sensazioni sono molto positive. ho trovato un bel gruppo e sono molto contenta».

RUOLO – «Sono un difensore, un laterale basso di destra. La mia dota migliore è la qualità fisica, mentre sulla tecnica devo migliorare, ma sono nel posto giusto».

CARRIERA – «Mi sono avvicinata al calcio grazie a mio padre e grazie ai miei amichetti di scuola. A quattordici anni sono arrivata nella mia prima squadra interamente femminile. La prima è stata l’Inter, dove ho giocato sette anni, poi mi sono spostata al Mozzanica e infine al Milan per tre anni e mezzo. In nazionale ho fatto dalle rappresentative all’Under 23. Con l’Under 17 ho vinto il bronzo europeo e mondiale».

NAZIONALE – «Indossare la maglia della nazionale è un onore e un privilegio. Ero al settimo cielo. Adesso il mio obiettivo principale è fare bene con il club, se arriverà una nuova opportunità sarò ovviamente felice».

ESPERIENZA – «Sono contenta di questa scelta, è la prima esperienza lontano da casa a 24 anni e avere il mare qui vicino aiuta. Sono molto fiduciosa, conosco molte ragazze della squadra e soprattutto Spinelli mi ha dato una grande mano per la scelta».

TARENZI – «Con Stefania non abbiamo mai giocato insieme e ci siamo sempre incontrate nei vari campionati. E’ quasi la mia compaesana e sono molto contento di giocare con lei».

MAGLIA SAMPDORIA – «La maglia della Sampdoria è storica e molto bella. Il numero 16 me lo porto dietro da tanto tempo ed era il mio numero anche in nazionale. Spero che dia vita ad un ciclo positivo per me e per la squadra».