I segreti di Obiang: «Tornare alla Samp? Ci ho provato, ma…»

obiang sassuolo
© foto www.imagephotoagency.it

Obiang bacchetta la Sampdoria: «Tornare? Ci ho provato, ma poi non si è fatto niente». E non esclude nulla per il futuro

Dopo quattro anni in Inghilterra con la maglia del West Ham, Pedro Obiang non aveva preventivato di fare il ritorno in Italia: «In effetti no. Contavo di restare in Premier ancora per un paio d’anni. Ma poi è arrivata questa proposta del Sassuolo che crede fortemente in me e sinceramente questa fiducia mi ha gratificato molto», ha detto l’ex centrocampista della Sampdoria a Il Secolo XIX.

Proprio con il club blucerchiato, in cui è cresciuto come calciatore e come uomo, c’è stato più di qualche flirt. Specialmente due estati fa, quando era stato vicino a tornare a Genova: «Sì. Avevo anche dimostrato concretamente la mia volontà. Ci ho provato. Poi non si è fatto niente. Forse ero troppo vecchio per la squadra… (risata, ndr)».

Non è un segreto che Obiang tornerebbe volentieri alla Sampdoria in futuro: «Lo sanno tutti, ho sempre detto che per me sarebbe molto bello. Credo di avere sempre dimostrato, anche in occasione di quanto dicevamo prima, di avere un forte legame con questi colori. Sotto il profilo sportivo ed extra sportivo. Adesso eventualmente bisognerà aspettare. Il Sassuolo ha fatto un investimento importante su di me – ricorda il classe ’92 – un contratto fino al 2023. È una società seria, gestita come una famiglia, con valori forti e una storia importante».