“Senza Samp non so stare”: e il blucerchiato conquista Parigi

© foto www.imagephotoagency.it

Le sedie della metro di Parigi sono disposte secondo una disposizione cromatica familiare: basta una felpa nera inserita al posto giusto per portare un po’ di Samp in Francia

È una situazione che probabilmente molti tifosi conoscono bene: quando si è lontani da casa, che si tratti di un viaggio di piacere, di lavoro, o per qualsiasi altra ragione, gli affetti mancano: amici, parenti e, perché no, la propria squadra del cuore. Può mancare la presenza allo stadio, la propria camera arredata di poster e gadget blucerchiati, le chiacchiere con gli amici relativamente alla situazione di classifica e ai possibili colpi di mercato. Come combattere dunque questa sorta di saudade calcistica?

I modi sono naturalmente infiniti: quando però l’ambiente dà uno spunto particolare, è facile coglierlo al volo e “conquistare” anche luoghi lontani con i propri vessilli e i propri colori. Magari usando un po’ di fantasia. Come testimonia questa foto, postata su Facebook da un tifoso blucerchiato: si tratta delle sedie della metro di Parigi, allineate secondo una disposizione cromatica che dovrebbe essere familiare: blu, bianco, rosso, bianco, blu. Basta una felpa nera, inserita al posto giusto, per creare quella magica serie di colori ben riconoscibile. Et-voilà, in un attimo, con un po’ di fantasia, si porta un po’ di Samp anche a Parigi.