Serie A, Agroppi: «Chi non vuole giocare ha paura di retrocedere»

Agroppi Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore Agroppi ha detto la sua sulle fazioni di Serie A. chi vuole concludere il campionato e chi annullarlo

Aldo Agroppi ha espresso le proprie considerazioni in merito alla posizione di alcuni club che non vorrebbero concludere la Serie A a causa dell’emergenza Coronavirus: «Tutti quelli che non vogliono tornare a giocare hanno paura di retrocedere. In questo modo salvano i bilanci. Ad esempio, se il Torino va in B è un dramma. Vorrebbe dire una perdita economica e sportiva, quindi è comprensibile la posizione di Cairo».

«Le parole di Percassi? Vuole tornare a giocare perché hanno una grande squadra, possono andare oltre in Champions League. Ci sono interessi diversi da entrambe le parti, il potere cattura l’uomo», ha concluso l’allenatore ai microfoni di Radio Punto Nuovo.