Serie A, attesa per il nuovo protocollo: chiesto trattamento speciale per il calcio

Emergenza Coronavirus serie a partite
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, adesso sale l’attesa per il nuovo protocollo relativo alle gare. Resta il nodo quarantena: chiesto un trattamento speciale

FIGC e Lega stanno definendo il protocollo da seguire per la ripresa del campionato di Serie A e lunedì sarà inviato al Ministro Spadafora. Se il problema numero uno è quello della quarantena automatica per la squadra in caso di positività, riesce difficile pensare che il CTS cambi idea solo dopo qualche giorno, come evidenziato da La Gazzetta dello Sport.

Quindi tra FIGC e Lega è maturata l’idea: chiesto un trattamento speciale per il calcio rispetto al Paese. Ci sarà, inoltre, la possibilità negli stadi di avvalersi di un kit per i test sierologici a risposta rapida, insieme a termoscanner e saturimento per misurare temperatura e ossigenazione del sangue.