Serie A, cambiano interviste e conferenze: domande via WhatsApp

Ranieri Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, riparte il campionato ma con regole diverse per tutti. Cambiano le interviste e le conferenze stampa post partita

Il sipario sulla ripresa della Serie A si alzerà il 20 giugno. Sarà un campionato molto diverso rispetto a quello che abbiamo imparato a conoscere. Non ci saranno i tifosi allo stadio e i posti dedicati agli addetti ai lavori saranno contati.

Cambieranno le interviste e le conferenze stampa. Non ci sarà la zona mista al termine della partita e le domande ai tecnici dovranno essere inviate via WhatsApp al responsabile della comunicazione del club, come riporta La Gazzetta dello Sport.