Serie A, clamoroso: si va verso la sospensione degli stipendi

stadi serie a
© foto www.imagephotoagency.it

La Lega Serie A ha deciso di sospendere gli stipendi dei calciatori per il mese di marzo: la palla passa a FIGC e AIC

La riunione della Lega Serie A, tenutasi oggi in videoconferenza, ha dato i suoi frutti. Le società italiane hanno deciso di sospendere gli stipendi dei calciatori per il mese di marzo.

Una scelta forte ma dovuta, in linea con il periodo di crisi economica ed emergenza sanitaria che l’Italia sta attraversando a causa della diffusione del Coronavirus. I club dovranno ora discutere con il presidente della FIGC Gabriele Gravina e dell’AIC Damiano Tommasi.