Serie A, il primo turno in Cina? Si può

gradinata sud derby genoa-sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Non solo la Supercoppa Italiana, si studia di giocare una prima partita di Serie A in Cina

E se un match della prima giornata di Serie A si giocasse in Cina? Sembra questo l’oggetto dell’accordo pluriennale su cui stanno lavorano i vertici del calcio italiano con China Media Group. Questo sarà l’argomento di discussione dell’incontro di domenica a margine della visita del presidente cinese Xi Jinping a Roma, a cui parteciperanno il presidente della Figc Gabriele Gravina, il presidente e l’amministratore delegato della Serie A Gaetano Micciché e Luigi De Siervo.

Così come la Supercoppa Italiana si è giocata nella Città dello Sport Re Abd Allah di Gedda, anche un match dei prossimi campionati di Serie A potrebbe trasformarsi in una trasferta internazionale. A confermare la notizia è anche il Financial Times, la partita dovrebbe essere giocata nei prossimi tre anni e con un budget adeguato. Le squadre a rischio sono ovviamente Juventus, Napoli, Milan, Inter, Roma e Lazio che hanno tanta attenzione mediatica e parecchi tifosi in Cina; l’unica possibilità che la Sampdoria venga coinvolta quindi è di incontrare una big nella prima giornata di campionato.