Preziosi: «Apriamo il Ferraris a tifosi di Genoa e Sampdoria»

preziosi genoa
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, diversi tentativi per superare la fase delle porte chiuse. Il presidente del Genoa Preziosi fa il punto sullo stadio Ferraris

Non è ancora chiaro se i tifosi riusciranno a tornare allo stadio. Per il momento la ripresa della Serie A contempla giocare le partite a porte chiuse e la situazione potrebbe estendersi anche al prossimo campionato 2020/21. Il presidente del Genoa Preziosi, intervistato da Radio Kiss Kiss, fa il punto sul “Ferraris” e sulla possibilità di aprire ad un piccolo numero di abbonati.

«Occupare in sicurezza dei posti va bene, sono d’accordo. Il problema principale è che gli abbonati hanno già dei posti. Non si può dire a una parte di tifosi di non entrare, non è fattibile a meno che non si faccia una rotazione. Il Ferraris può ospitare 35 mila persone, portare dentro il 20% porterebbe allo stadio 7.000 persone e lo spettacolo ne beneficerebbe».