Sampdoria, squadra che vince non si cambia: Fiorentina in difficoltà

Sampdoria Roma
© foto Valentina Martini

I probabili undici iniziali di Fiorentina e Sampdoria, prossime rivali nella seconda giornata di Serie A: Giampaolo non ha dubbi, Pioli sì

La prima trasferta della stagione non sarà su un campo facile, quello del “Franchi”, ma vedrà contrapposta alla Sampdoria una formazione in grande crisi di identità. Vuoi per i numerosi stravolgimenti nel corso del mercato, vuoi per la sonora sconfitta rimediata all’esordio in casa dell’Inter. Si è parlato tanto di esperimenti, ma Pioli non vuole rischi ulteriori e confermerà il 4-2-3-1 della Fiorentina: tra i pali il solito Sportiello, Astori farà coppia con la sorpresa Pezzella – che sostituisce il disattento Hugo, mentre sulle fasce ci saranno gli esordienti Biraghi e Gaspar poiché Olivera e Tomovic hanno deluso finora. Se la difesa cambia, il centrocampo resta invariato con Badelj e Veretout. Poi, il tridente offensivo formato da Chiesa, Benassi ed Eysseric a supporto dell’ex rossoblù Simeone.

Giampaolo ha meno dubbi per la sua Sampdoria, non convocando Pavlovic. 4-3-1-2 classico con Puggioni in porta, Sala sulla destra e Murru sulla sinistra. Al centro della difesa la coppia Silvestre-Regini, il trio di centrocampo sarà composto da Barreto, Torreira in cabina di regia e Praet da mezzala sinistra. Ramirez titolare al posto di Alvarez, davanti Quagliarella e Caprari. L’unico cambiamento possibile, che verrà comunque risolto durante la seconda seduta di allenamento della giornata, riguarderebbe lo spostamento sulla sinistra del capitano blucerchiato e l’inserimento dal primo minuto di Ferrari, come era accaduto nella gara di Coppa Italia contro il Foggia. Difficilmente, però, l’allenatore blucerchiato prenderà questa decisione: la sua idea è quella di schierare un giocatore appena acquistato solamente nel momento in cui sarebbe stato pronto.

FIORENTINA (4-2-3-1): Sportiello; Biraghi, Pezzella, Astori, Gaspar; Badelj, Veretout; Chiesa, Benassi, Eysseric; Simeone. Allenatore: Pioli.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Torreira, Praet; Ramirez; Quagliarella, Caprari. Allenatore: Giampaolo.