Serie A, Renzi contro Spadafora: «Decide lui davanti allo specchio»

© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, il leader di Italia Viva Renzi attacca il ministro Spadafora: «Non è il padrone del calcio»

Il leader di Italia Viva Matteo Renzi attacca il ministro dello sport Vincenzo Spadafora. Lo fa tramite il suo profilo Facebook e ai microfoni de l’Aria che tira su La7: «Il calcio non è un giochetto per addetti ai lavori, ci sono interessi enormi che si muovono dietro questa vicenda. Spadafora come si permette di dire che non se ne parla? Può dire la sua opinione, ma non è il padrone del calcio».

E su Facebook invece: «Campionato di calcio. Non è la priorità, certo. Ma è una scelta importante. Dice il Ministro dello sport che ‘non se ne parla proprio’. E chi lo ha deciso? Lui allo specchio? in democrazia si parla di tutto. E si parla soprattutto delle scelte che riguardano tanti cittadini. Il ministro venga in Parlamento, non può decidere da solo: siamo una democrazia».