Serie B, la decisione sui diritti audiovisivi - Samp News 24
Connettiti con noi

Campionato

Serie B, la decisione sui diritti audiovisivi

Pubblicato

su

Serie B, la decisione dell’assemblea di Lega sui diritti audiovisivi del prossimo triennio

Nella giornata di ieri l’Assemblea Generale di Lega Serie B ha condiviso le informazioni circa i diritti audiovisivi della competizione. Viene mantenuta, a differenza della Serie A, la scansione in piani triennali: questo perché la crescita costante di pubblico fa ben sperare la Lega, che punterà, con il tempo, alla possibilità di trarre maggiori profitti. Basti pensare che dalla stagione 2018/19 a quella 2022/23, gli spettatori sono passati da 8,6 milioni a 21,5 milioni, con una media di 552 mila spettatori a giornata (rispetto ai 162 mila del 2018).

Copyright 2023 © riproduzione riservata Samp News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.