Simeone punge la Sampdoria: «Cagliari mi ha voluto di più. Qui come un re»

giovanni simeone cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Simeone ha raccontato l’addio alla Fiorentina: fu conteso da Cagliari e Sampdoria in sede di mercato

Giovanni Simeone ha parlato del suo addio alla Fiorentina per trasferirsi al Cagliari, dopo un avvicinamento in sede di mercato alla Sampdoria. Le dichiarazioni dell’attaccante argentino ai microfoni di SportWeek.

«Persi il posto da titolare, quindi dissi a Montella che volevo restare e che mi sentivo più forte degli altri attaccanti che mi aveva messo davanti. Volevo riprendermi la maglia. La sua risposta non arrivò, nel senso che non mi fece giocare neanche un minuto nelle prime due partite di campionato, quindi decisi di andarmene. Il Cagliari è stata la squadra che mi ha voluto di più, sono stato accolto come un re».