Simic-Bonazzoli, sfida al futuro: battere la Samp per conquistarla

Simic prestito
© foto Instagram Lorenco Simic

Lorenco Simic e Federico Bonazzoli sfideranno la Sampdoria domenica con la maglia della Spal: il loro futuro in blucerchiato resta in bilico

Domenica pomeriggio la Sampdoria affronterà la Spal in quella che sarà l’ultima partita di un campionato che ha regalato molte gioie, condite da qualche delusione come al solito: se si traccia un bilancio, però, gli aspetti positivi sono certamente maggiori di quelli negativi. Tra questi ultimi va ricordato certamente il pessimo rendimento dei blucerchiati in trasferta, ciò che, in fin dei conti, ha condizionato la qualificazione all’Europa League. E in trasferta di chiuderà il campionato, al “Mazza” di Ferrara. Contro una squadra, quella di Semplici, che ha ancora bisogno di fare punti per salvarsi, e che dunque sarà ben più motivata di una Samp che ormai non ha più nulla da chiedere a questo campionato. Motivati saranno anche i due giocatori di proprietà doriana in prestito alla Spal, Lorenco Simic e Federico Bonazzoli. Per entrambi il passaggio in maglia biancazzurra non è stato propriamente trionfale: 5 presenze ed un gol per il centrale croato – arrivato però a gennaio via Empoli – e 12 presenze totali per l’attaccante classe ’97. Domenica ci sarà bisogno però anche di loro, se saranno chiamati in causa dal tecnico dei romagnoli, per battere la Sampdoria e prendersi una salvezza anche troppo tribolata: una sfida al loro futuro – perché alla Sampdoria torneranno di certo – e magari un modo per iniziare a convincere Giampaolo a puntare su di loro per il prossimo campionato.

Articolo precedente
Ferrero sampdoriaFerrero ammette: «Torreira andrà via. Tifosi? Non devono offendersi»
Prossimo articolo
Sampdoria NapoliUn po’ di Sampdoria in Europa: colori blucerchiati fra i tifosi dell’OM