Souness e l’arrivo al Rangers: «Ci fu una soffiata della Sampdoria»

Souness Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Souness e quel retroscena sul suo trasferimento al Rangers: «Ci fu una soffiata da parte della Sampdoria»

Due stagioni con la maglia Sampdoria, coronate dalla vittoria della prima Coppa Italia della storia blucerchiata, e il successivo trasferimento al Rangers, dove vestì i panni di allenatore-calciatore. Quella che coinvolse Graeme Souness fu una trattativa ricca di aneddoti, come raccontato dall’esperto della comunicazione Alan Ferguson.

«Il giornalista Jim White era andato a Genova per fare un pezzo su Souness. Lì, l’addetto stampa della Sampdoria gli ha riferito che il centrocampista avrebbe voluto tornare a casa. Ci fu una soffiata da parte del club che ci costrinse a sbarazzarci dell’allora tecnico dei Rangers e trattare con Paolo Mantovani in poche ore. Fortunatamente, il giorno dopo Souness arrivò alla conferenza stampa di presentazione».