Sousa avverte Giampaolo: «Veniamo a Genova per vincere»

sousa fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Paulo Sousa non usa mezzi termini: la trasferta di Genova per lui è fondamentale nella rincorsa al sesto posto. Blucerchiati avvisati: vengono per vincere e imporsi sul campo

Tempo di conferenze stampa per Marco Giampaolo, fresco di rinnovo e per il suo avversario di domani, Paulo Sousa. La Fiorentina deve cercare di fare punti in tutti i campi in cui andrà a giocare perchè diversamente non avrà la possibilità di agguantare il sesto posto tanto cercato. Questo è il messaggio che, nemmeno tanto velatamente, Paulo Sousa manda all’indirizzo di Marco Giampaolo. Tanta stima, certo. Ma l’obiettivo è quello di vincere, come non nasconde ai microfoni della stampa in occasione della presentazione del match in programma per le 12:30 di domani. Paulo Sousa non si dilunga molto ma delinea i contorni di quella che dovrà essere la prestazione dei suoi ragazzi: «Noi pensiamo di poter vincere ogni partita con i mezzi a nostra disposizione, possiamo battere tuti solo dando il massimo, pur sapendo quali sono i nostri limiti, non subire gol sicuramente ci dà più convinzione e sicurezza. Questo è sempre stato il mio principio base, lavoriamo molto sulla difesa e sulle transizioni difensive. Apprezzo molto Giampaolo come tecnico, ha una idea di gioco precisa e mi piacciono i suoi concetti. La squadra ha evidenziato una crescita e una maturazione che rende questa partita veramente difficile. Rispetto alla gara di andata voglio vedere più dominio e più creatività, anche più concretezza. La Sampdoria di oggi è superiore a quella vista nel girone di andata. Sarà una partita difficile, ma siamo convinti di poter giocare bene e vincere»

Articolo precedente
bernardeschi sousaSampdoria-Fiorentina: i convocati di Sousa
Prossimo articolo
viviano sampdoriaSampdoria-Fiorentina, i convocati di Giampaolo: c’è Tessiore