Spadafora punge la Lega: «Se la Serie A si fosse fermata prima…»

Spadafora Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Il ministro Spadafora punge la Lega: «Nessuna squadra in quarantena se la Serie A si fosse fermata prima»

Negli studi di Rai 1, durante “La Vita in diretta”, il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora è tornato a parlare degli scontri con la Lega Serie A per fermare il campionato a causa dell’emergenza Coronavirus.

«Il calcio è un mondo a sé, però c’è stato un momento in cui la Lega avrebbe dovuto assumere una responsabilità che non ha voluto assumersi, dicendo che lo avrebbe dovuto fare il Governo. Poi noi lo abbiamo fatto, ma se si fossero fermati un po’ prima avrebbero potuto dare piena solidarietà al Paese in piena salute, senza avere squadre in quarantena».