Spal-Sampdoria, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita

Sampdoria streaming
© foto www.imagephotoagency.it

Spal-Sampdoria, domenica 3 febbraio alle ore 15 in diretta tv o streaming. Ecco tutte le indicazioni su come seguire la 26ª giornata di Serie A

La Sampdoria fa visita alla Spal per la settima giornata di ritorno di Serie A, con l’obiettivo di conquistare un’altra vittoria dopo il sofferto quanto pesante 1-0 rifilato al Cagliari.


Spal-Sampdoria: dove vederla in streaming

Spal-Sampdoria andrà in scena domenica 3 marzo, alle ore 15, presso lo stadio “Mazza” di Ferrara. Il match sarà fruibile in diretta tv su Skystreaming su SkyGo da smartphone, tablet o computer. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


Spal-Sampdoria: le probabili formazioni

SPAL (4-3-1-2): Viviano; Bonifazi, Felipe, Cionek, Fares; Kurtic, Valdifiori, Murgia; Valoti; Petagna, Paloschi. Allenatore: Semplici.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Sala; Praet, Vieira, Linetty; Saponara; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.


Spal-Sampdoria: l’arbitro del match

Sarà Fabrizio Pasqua di Tivoli a dirigere la sfida tra Spal e Sampdoria, coadiuvato dagli assistenti Antonino Santoro di Catania e Stefano Alassio di Imperia. Il quarto ufficiale sarà Eugenio Abbattista di Molfetta, mentre al VAR ci saranno Gianluca Manganiello di Pinerolo e Alessandro Lo Cicero di Brescia.


Spal-Sampdoria: il momento degli avversari

Dopo l’ottimo pareggio ottenuto in casa del Sassuolo, la Spal è alla ricerca di punti salvezza. Non sarà semplice ottenerli tra le mura amiche dello stadio “Mazza” contro la Sampdoria, specialmente perché la formazione allenata da Leonardo Semplici non ha mostrato grande continuità nel corso di questo campionato.


Spal-Sampdoria: i precedenti del match

precedenti ufficiali tra Spal e Sampdoria sono 43. Il bilancio verte leggermente a favore dei blucerchiati grazie alle 14 vittorie conquistate contro le 12 dei ferraresi; non è però da sottovalutare il dato sui pareggi, che sono 17. Le formazioni si sono sfidate già due volte durante questa stagione: sia in Serie A sia in Coppa Italia è stata la Sampdoria a imporsi con due rimonte fissate sul 2-1. L’ultimo ricordo esterno, però, è amaro per la squadra di Marco Giampaolo. La Spal ottenne la salvezza matematica proprio contro i blucerchiati grazie a un 3-1 passato immediatamente alla storia. A firmarlo furono Alberto Grassi e Mirco Antenucci con una doppietta, vanificando la rete nel finale di Dawid Kownacki.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!