Connettiti con noi

News

Italia che vince non si cambia: Mancini sulle orme di Conte nel 2016

Pubblicato

su

Per la partita contro la Svizzera, Roberto Mancini dovrebbe mandare in campo un’Italia con la stessa formazione dello scorso venerdì

Roberto Mancini ha trovato la quadra della sua Italia per questo Europeo e adesso non vuole più modificare nulla. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, il c.t. della Nazionale dovrebbe confermare in blocca l’undici visto con la Turchia con la sola differenza di Di Lorenzo a destra, che pure aveva giocato tutto il secondo tempo della partita d’esordio, per l’infortunato Florenzi.

Mancini sceglie così la strada della continuità, così come fatto da Antonio Conte nel 2016 e discostandosi da Sacchi nel ’96 che, dopo la gara d’esordio, cambiò ben cinque calciatori nel match successivo.

Advertisement