Taglio stipendi, club uniti sulla riduzione: si parte con il 10%

Coronavirus Serie A Tommasi
© foto www.imagephotoagency.it

Taglio stipendi, i club si uniscono sulla riduzione: inizialmente possibile una diminuzione del 10% complessivo del salario

Sono lontani gli accordi tra Lega e Associazione Italiana Calciatori per il taglio stipendi. È per questo motivo che i club stanno decidendo di muoversi in maniera del tutto autonoma e, La Gazzetta dello Sport, spiega l’ultima idea.

La strada comune tra le società, spiega il quotidiano rosa, è di ridurre inizialmente del 10%. Ci sono dei club già indietro con i pagamenti e la situazione economica attuale a maggior ragione blocca tutto il resto: senza liquidità di cassa, cioè senza introiti da marketing e botteghino, è in certi casi impossibile far uscire denaro diretto ai conti correnti dei calciatori.