Taglio stipendi, Malagò: «Chi ha di più aiuti chi ha meno»

Malagò Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Taglio stipendi, Malagò non esclude nessuna ipotesi: «Chi ha maggiori possibilità aiuti chi ne ha meno»

Il presidente del CONI, Giovanni Malagò è tornato a parlare della questione relativa al taglio degli stipendi per i calciatori. Dalla Serie A alle categorie inferiori si dovrebbe arrivare a una decisione che coinvolga tutti i professionisti, con debite differenze.

«Penso che ci si arriverà, magari già in queste ore i vertici dell’Associazione stanno definendo l’accordo. Togliere il 30% a un giocatore che guadagna 10 milioni di euro è un conto, togliere il 30% a chi gioca in Serie B o in Lega Pro è un altro. Dico in generale: chi ha maggiori possibilità cerchi di aiutare chi ne ha meno», precisa a Radio24.