Ternana su Rolando: le condizioni per il sì

rolando sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria, la Ternana piomba su Rolando: il giocatore chiede la Serie B, si attendono eventuali ripescaggio e proroga mercato

Gabriele Rolando potrebbe a breve salutare la Sampdoria, ma molto dipenderà dal caos che da settimane si protrae nelle leghe minori. L’esterno blucerchiato – reduce da una buona stagione a Palermo ma che non gli è valsa la conferma nella rosa di Marco Giampaolo, nonostante la convocazione per il ritiro estivo – è stato infatti cercato dalla Ternana ma, secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Messaggero, il classe ’95 avrebbe richiesto espressamente una destinazione di Serie B.

Dopo la retrocessione della scorsa stagione, la società umbra non possiede più il requisito necessario per accontentarlo, ma le prossime ore potrebbero riservare sviluppi inaspettati. Il presidente Stefano Bandecchi ha chiesto il ripescaggio della Ternana in cadetteria: «Si stanno verificando situazioni anomale e pericolose, per quale motivo si ribalta tutto e si porta la Serie B da 22 a 19 squadre? Così si crea un danno a tutti, dalla AIC alle città che non potranno partecipare al campionato Io voglio far ripescare la Ternana – ha spiegato a Radio Cusano Campus – perché le leggi che erano in vigore parlavano di società virtuose: così sarebbe toccato a Siena, Ternana e Pro Vercelli essere ripescate in B».

«Quindi le battaglie da vincere sono due: la prima per far tornare la Serie B a 22 squadre, la seconda per essere ripescati. Confido nella giustizia e nel fatto che il CONI sia sulla strada giusta, quindi mi aspetto che la Ternana vinca queste due battaglie. La Ternana ha due battaglie in corso e questo voglio dirlo molto chiaramente. Abbiamo subito due torti: il primo è che i giudici hanno cambiato le regole. Si dice che il casino l’hanno creato Ternana e Pro Vercelli, invece sono state Novara e Catania, che ho letto che saranno ripescate con il Siena, ad aver generato confusione chiedendo a un giudice di cambiare le regole esistenti per il ripescaggio». 

«Dovevano essere ripescate società virtuose – ribadisce Bandecchi – ovvero quelle che non avevano commesso illeciti amministrativi e sportivi. La legge invece è stata cambiata e Novara e Catania, due squadre che non potevano essere ripescate, hanno iniziato a fare casino. Io voglio far ripescare la Ternana perché le leggi che erano in vigore parlavano di società virtuose: così sarebbe toccato a Siena, Ternana e Pro Vercelli essere ripescate in B. Confido nella giustizia e nel fatto che il CONI sia sulla strada giusta, quindi mi aspetto che la Ternana vinca queste due battaglie». Nel caso, anche i tempi per la chiusura dell’operazione Rolando potrebbe rappresentare un problema: il mercato di Serie C chiude il 25 agosto alle ore 12, ma è già stata chiesta alla FIGC una proroga fino al 31 agosto, data la particolarità della situazione. Il futuro del difensore resta in sospeso, in attesa di novità.

Articolo precedente
Falcone SampdoriaFalcone passa in prestito alla Lucchese: è ufficiale
Prossimo articolo
puggioni sampdoriaPuggioni incredulo: «Sarei dovuto passare su ponte Morandi»