Thorsby, da incompreso a pupillo: dove ha sbagliato Di Francesco

© foto www.imagephotoagency.it

Eusebio Di Francesco non ha saputo riconoscere le qualità di Thorsby: gli errori commessi dall’ex tecnico della Sampdoria

Cagliari Sampdoria è un altro importante banco di prova per i blucerchiati che vogliono rilanciare le proprie ambizioni ma anche un punto di ritrovo per Morten Thorsby ed Eusebio Di Francesco. L’ex allenatore doriano, nella sua sfortunata avventura a Genova, ha lasciato il centrocampista norvegese ai margini della rosa senza capirne le potenzialità.

Il tecnico romano, legato indissolubilmente al suo 4-3-3, non ha saputo trovare una giusta collocazione tattica al giocatore classe 1996. Mister Di Francesco richiedeva per il suo modulo giocatori pronti e di maggior qualità tecnica, senza tener conto della duttilità tattica e della capacita di corsa di Thorsby. Il norvegese sarebbe stato un motorino infaticabile nei tre di centrocampo dell’era Di Francesco, ma il tecnico ex Roma non ha colto l’occasione e ha concluso la sua esperienza blucerchiata nel peggiore dei modi.