Lo sfogo di Tonelli: «Voglio fiducia. Se dalla Samp bene, altrimenti…»

Tonelli Sampdoria
© foto SampNews24.com

Tonelli sul poco utilizzo da parte di Giampaolo: «Io voglio sentire fiducia, se non me la darà la Samp la cercherò altrove»

Intervenuto all’evento Una vita da social, organizzato dalla Polizia Postale per sensibilizzare i ragazzi relativamente ad un uso sicuro e responsabile della rete, il difensore della Sampdoria Lorenzo Tonelli ha affrontato svariati argomenti, a cominciare dal suo scarso utilizzo da parte del tecnico blucerchiato Marco Giampaolo: «In questo momento penso a fare il professionista e a dare il massimo in allenamento e se il mister dovesse chiamarmi, lo farò anche in campo. Il futuro? Bisogna vedere cosa decideranno le società».

Eppure, in molti pensano che i blucerchiati abbiano frenato l’utilizzo del centrale per non pagare il riscatto al Napoli: «La chiamo politica. Non so se sia vero o no, ma io penso solo ad allenarmi e se vengo chiamato in causa a giocare al massimo. Voglio trovare una soluzione che vada bene sia a me sia alla mia famiglia, una società che mi dia fiducia. Se sarà la Samp bene, altrimenti cercherò un’altra società». Infine, una previsione sul complicato match di domenica sera a “San Siro” contro l’Inter: «Per noi è obbligatorio ripartire, ci aspetta una gara difficile perché l’Inter è una squadra forte. Crisi? Il calcio è fatto di momenti, sono situazioni che possono capitare. L’importante è ripartire e non pensare agli errori, ma farne tesoro. Dobbiamo ripartire dalla voglia di vincere».

Articolo precedente
ferreroCessione Samp, incontro a Londra (senza Ferrero). E su Vialli…
Prossimo articolo
Sampdoria StrimpelliL’osteria di Prà, il nuovo tormentone di Manolo Stimpelli – VIDEO