Tonelli vola in nazionale, Corsi: «Visto, De Laurentiis?»

tonelli nazionale italia
© foto Db Genova 10/10/2018 - amichevole/ Italia-Ucraina / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Lorenzo Tonelli

Il presidente dell’Empoli manda una frecciatina a De Laurentiis: «Dedico a lui la convocazione di Tonelli in nazionale. È forte almeno quanto i difensori del Napoli»

Dopo due anni a Napoli trascorsi perlopiù in panchina, Lorenzo Tonelli può finalmente tornare ad esprimersi ad alti livelli. Il trasferimento alla Sampdoria è stato una benedizione per il centrale fiorentino, che ha iniziato alla grande il campionato con ottime prestazioni, un gol decisivo segnato domenica scorsa contro l’Atalanta e un’inaspettata convocazione nella Nazionale italiana. Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi, che lo aveva acquistato nel 2010 e che ha sempre creduto nelle sue qualità, dopo questo avvio formidabile di Tonelli si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa.

Intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss, il numero uno azzurro ha lanciato una frecciatina al suo omologo partenopeo Aurelio De Laurentiis, che invece aveva mostrato alcuni dubbi sulla bontà del giocatore: «Dedico la chiamata di Tonelli in Nazionale al presidente del Napoli, il quale non è stato molto contento del suo rendimento in azzurro. Tolto Koulibaly, Tonelli è forte quanto tutti i difensori del Napoli – puntualizza Corsi – forse anche di più, se si parla di tenuta della linea difensiva».

Articolo precedente
sampdoria europaLa Sampdoria come Colombo: pronta la nuova avventura – VIDEO
Prossimo articolo
kownacki poloniaCagliari è acqua passata: Kownacki di nuovo a segno su rigore