Tonelli sfida Pavoletti: «Ho sistemato le statistiche»

© foto www.imagephotoagency.it

Tonelli è pronto a spodestare Pavoletti dal trono di miglior colpitole di testa della Serie A: «Ho rimesso un po’ le statistiche a posto»

Lorenzo Tonelli si è preso la Sampdoria e, grazie alla rete realizzata contro l’Atalanta, anche la convocazione con la Nazionale di Roberto Mancini. Il difensore blucerchiato ha dimenticato la panchina fatta al Napoli e si gode la ritrovata continuità con un’obiettivo importante: tornare ad essere il miglior colpitore di testa della Serie A. Le statistiche parlano chiaro, è Leonardo Pavoletti a condurre con i suoi 17 gol arrivati di testa in carriera, di cui 3 su 3 in questo campionato. Intervistato ai microfoni del Secolo XIX, il difensore centrale scherza sull’argomento: «Prima della partita con l’Atalanta leggevo alcune statistiche che davano Pavoletti come miglior colpitore di testa del campionato. Ci sono rimasto male, perché pensavo di essere io… Quindi, ho rimesso un po’ le statistiche a posto».

Articolo precedente
giampaolo sampdoriaGiampaolo è una certezza, le nazionali ringraziano: che triennio!
Prossimo articolo
sampdoria trasferteSamp, le trasferte non fanno più paura: ecco cosa è cambiato