Torreira, sei davvero blindato? Spunta una clausola rescissoria

torreira sampdoria guerini
© foto Valentina Martini

Torreira, il rinnovo fino al 2022 nasconde un pericolo: presente una clausola rescissoria nel contratto del centrocampista

Il rinnovo di Lucas Torreira, arrivato a sorpresa quando le trattative sembravano naufragate da diverso tempo per colpa dei rapporti non idilliaci con il procuratore dell’uruguagio, è stato certamente uno dei meriti maggiori della dirigenza blucerchiata. Blindare il classe ’96, visto il ruolo assolutamente nodale ricoperto dal centrocampista nello scacchiere tattico di Giampaolo, è stata una mossa astuta, che ha permesso all’allenatore doriano di mantenere almeno parzialmente l’ossatura della squadra dello scorso anno nonostante le diverse cessioni estive. Tutti contenti, compreso il giocatore, ma una questione sollevata questa mattina dalla Gazzetta dello Sport potrebbe riportare un po’ di timore fra i sostenitori blucerchiati circa l’effettiva permanenza del numero 34 alla Samp.

Sì, perché nell’analisi di tutte le clausole rescissorie della Serie A la Rosea ha inserito, per quanto riguarda la Sampdoria, proprio quella di Torreira, oltre a quella da 26 milioni di Dennis Praet. Ebbene, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo, al momento del rinnovo fino al 2022 la dirigenza avrebbe inserito nel contratto dell’ex Pescara una clausola da 25 milioni. Ciò che può dunque destare preoccupazione, fra i tifosi blucerchiati, è la valutazione relativamente bassa della clausola stessa: normale inserirne una da 25 per Schick, per esempio, arrivato a Genova da scommessa. Ma per un centrocampista che lo scorso anno ha dimostrato tutto il suo valore e le sue qualità, 25 milioni dovrebbero essere un prezzo di partenza, e non da clausola. Probabile che, da questo punto di vista, si sia dovuti pervenire ad un gentlemen’s agreement con il procuratore del giocatore, Pablo Betancour: un rinnovo in cambio di una clausola relativamente bassa. E, con le prestazioni che Torreira sta inanellando in questo campionato, c’è da star sicuri che gli occhi di molte big d’Italia e d’Europa siano già direzionati verso di lui, con somma angustia dei tifosi della Samp.