Torreira, permanenza in bilico: il futuro alla Samp passa dall’Europa

torreira sampdoria calciomercato
© foto www.imagephotoagency.it

La permanenza di Torreira a Genova per la prossima stagione non è da ritenersi impossibile: un’eventuale qualificazione all’Europa League potrebbe cambiare le carte in tavola

Ormai dalla scorsa stagione Lucas Torreira si è imposta all’attenzione di tutto il campionato italiano come uno dei migliori centrocampisti della Serie A: tante squadre seguono il regista, sia in Italia che all’estero, e in estate la Sampdoria dovrà fare i conti con l’attivazione della clausola rescissoria da 25 milioni, una cifra che, per le cifre del calciomercato attuale, può dirsi certamente molto contenuta. Il classe ’96 non ha mai nascosto il fatto di trovarsi però bene a Genova, ragion per cui la dirigenza blucerchiata nutre speranze di poter confermare in rosa il numero 34 anche per il prossimo anno.

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, infatti, il destino in maglia blucerchiata dell’uruguagio potrebbe dipendere dalla qualificazione o meno della Sampdoria alla prossima Europa League: nel caso in cui il club genovese dovesse riuscire a centrare il sesto o – data l’eliminazione dell’Atalanta dalla Coppa Italia – il settimo posto in classifica, l’area dirigenziale doriana avrebbe una buona carta da provare a giocarsi per tentare di trattenere ancora per una stagione Torreira. In caso contrario, la partenza del centrocampista sarebbe invece molto più probabile. Insomma, se ancora servisse una ragione per tentare di centrare la qualificazione all’Europa, la possibile permanenza di Torreira è certamente una motivazione più che valida.